Particolare del Retablo del Presepio del Maestro di Castelsardo

Orecchini

Orecchini
  • Nazione - Italia
  • Città - Cagliari
  • Luogo di conservazione - Pinacoteca Nazionale di Cagliari
  • Collezione - Acquisto Peddixi – 30. 6. 1925
  • Categoria - Oreficeria
  • Inventario - OR103
  • Materia e tecnica - Oro e vetri - Tecnica a filigrana, granulazione, laminazione
  • Dimensioni - Lunghezza A cm. 5,4; B cm. 5,4; peso A gr 4,85; B gr 4,80
  • Datazione - Seconda metà XIX secolo

Numerose sono le tipologie di orecchini usate tradizionalmente in Sardegna: è molto diffuso il modello a cerchio in filo d’oro o d’argento, a volte con una figurina zoomorfa al centro, in genere un galletto o un cagnolino; una variante presenta anche un lungo pendente appeso al cerchio; una variante a navicella con o senza pendenti. Limitato al meridione dell’Isola è l’uso dell’orecchino a fiocco con perle scaramazze.

Coppia di orecchini  “ a navicella ” in lamina, filigrana e filo d’oro ritorto con granulazione ,castone in vetro al centro con catenelle pendenti ai lati. All’interno del cerchio compare il cagnolino, in semplice lamina d’oro.

Pagina Precedente