Particolare del Retablo del Presepio del Maestro di Castelsardo

Portaprofumi con catenelle

Portaprofumi con catenelle
  • Nazione - Italia
  • Città - Cagliari
  • Luogo di conservazione - Pinacoteca Nazionale di Cagliari
  • Collezione - acquisto Collezione Sanjust – 12. 2. 1925
  • Categoria - Oreficeria
  • Inventario - OR254
  • Materia e tecnica - Argento - Tecnica a filigrana, granulazione, fusione
  • Dimensioni - cm. 9,2 x 1,6; peso gr 21,90
  • Datazione - XVIII secolo

In apparenza destinati soltanto a contenere un batuffolo di cotone imbevuto di essenze, questi oggetti avevano anche una funzione magica, come testimonia la presenza in essi di alcuni specifici motivi apotropaici ( manufica, campanellini ), venivano detti nuskeras.

Tipici della gioielleria delle classi agiate, presentano una certa varietà di motivi decorativi: corduli e spirali in filigrana, punzonature, disegni puntiformi realizzati a bulino; particolarmente interessante, tra questi ultimi, il motivo degli archetti sovrapposti in ordine alterno.

Contenitore cilindrico in lamina d’argento incisa con ornamenti a girali in filigrana e filo d’argento ritorto; parte inferiore e superiore con decorazione a granulazione; catenelle d’argento a maglie semplici.

Pagina Precedente